Conferenza Finale del progetto SaferAfrica

SaferAfrica Final Conference: Results and future perspectives for road safety in Africa

 

Più di 150 esperti hanno partecipato alla Conferenza finale del progetto SaferAfrica che si è svolta a Tunisi il 18 settembrescorso. Il progetto, coordinato dal CTL, Centro per il Trasporto e la Logistica, Sapienza Università di Roma e finanziato dalla Commissione Europea, nell’ambito del programma H2020, ha creato una Piattaforma di Dialogo tra Europa e Africa sui temi della sicurezza stradale per ridurre l’alto tasso di incidentalità nei paesi africani con la partecipazione di 200 stakeholders africani.

Il convegno è stato inaugurato dal Ministro tunisino della Gioventù, Sport e della Salute a interim, Sonia Ben Cheikh, dal ministro dell’Infrastrutture, dell'Edilizia abitativa e della Pianificazione territoriale, Noureddine Selmi, alla presenza del Project Coordinator Prof. Luca Persia, del Project Manager Antonino Tripodi e del Project Officer della Commissione europea William Bird. Durante la prima parte del convegno, sono stati presentati i risultati principali del progetto con la partecipazione dei 16 partner del Consorzio guidato dal Prof. Luca Persia. Nella seconda parte, si sono tenute due tavole rotonde: la prima sugli aspetti socio-culturali nel settore della sicurezza stradale e, la seconda, sulle prospettive future della sicurezza stradale nel continente africano alla quale hanno partecipato i rappresentanti delle organizzazioni internazionali più attive nel campo della sicurezza stradale (PIARC, AfDB, UNECA, WHO, IRF, IRU, FIA, ITF). I media locali e la tv nazionale hanno riservato diversi articoli e servizi relativi alla Conferenza finale di SaferAfrica. 

Rassegna stampa da google newshttp://tiny.cc/9evfdz

 

Video da profilo FB Ministero della Gioventù tunisino: https://www.facebook.com/254004664611671/posts/2658110517534395?sfns=mo

 

Sito del progetto: www.saferafrica.eu

 

Portale web ARS Observatory: www.africanroadsafetyobservatory.org

Data dell'evento: 
Mercoledì, 18 Settembre, 2019

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma